Franco Raimondi: «Sarà un “viaggio” bellissimo»

di Matteo Maiorano

Appuntamenti imperdibili questo Natale a Vietri sul Mare. Al centro la punta di diamante della tradizione costiera: la ceramica. A raccontarli è lo storico artigiano Franco Raimondi, che nel corso della sua lunga carriera ha realizzato molti lavori per la sua numerosa clientela. Continua a leggere “Franco Raimondi: «Sarà un “viaggio” bellissimo»”

Don Luigi Aversa: «Coinvolgere artisti salernitani»

di Matteo Maiorano

«Sarebbe bello avere firme salernitane nelle luminarie». L’intuizione è di Don Luigi Aversa, direttore del museo diocesano. Il sacerdote ha espresso il suo parere in merito all’appuntamento natalizio chiamando in causa gli artisti, che non mancano sul territorio. Secondo Luigi Aversa, «il museo è un contenitore di opere di artisti, riferimento nel panorama cittadino». Continua a leggere “Don Luigi Aversa: «Coinvolgere artisti salernitani»”

Guardigli: «A Salerno grandi firme dell’arte contemporanea

di Matteo Maiorano

«Puntare sull’arte per diminuire drasticamente la disoccupazione». Sta avendo un grande successo la terza edizione di Nowart organizzata dal salernitano Antonello Diodato Guardigli. Il gallerista di InArte Werkkunst ha riportato a Salerno un evento d’arte contemporanea richiamando nella città l’interesse per la disciplina che sembra aver trovato una sua dimensione. L’artista, che ha partecipato in passato anche alla biennale di Venezia e regalato opere a capi di stato, porta la sua “salernitanità” in giro per il mondo. Continua a leggere “Guardigli: «A Salerno grandi firme dell’arte contemporanea”

Movida, controlli dei Nas nel centro: 5 locali chiusi e multe per un milione di euro

Sono cinque gli esercizi commerciali, sui venti controllati in totale dai Nas nel corso del blitz lungo le strade del centro storico di Salerno, ad essere stati chiusi dai militari. I sigilli sono scattati a causa di condizioni di gravi criticità igienico-sanitarie e strutturali in cui avveniva la preparazione e somministrazione di alimenti e bevande. Continua a leggere “Movida, controlli dei Nas nel centro: 5 locali chiusi e multe per un milione di euro”

Lino D’Angiò: «Io, il primo a imitare De Luca»

di Matteo Maiorano

«Le luminarie? Una tradizione regionale. È quella volta con il governatore De Luca…». Lino DAngiò, imitatore partenopeo di fama nazionale, ha presenziato l’appuntamento natalizio salernitano in diverse occasioni. Vincenzo De Luca, Antonio Bassolino, Giorgio Napolitano e Aurelio de Laurentiis sono soltanto alcuni dei personaggi interpretati da Lino DAngiò. Continua a leggere “Lino D’Angiò: «Io, il primo a imitare De Luca»”

Psi e Fgs al carcere di Fuori: solidarietà e proposte

Una storia di solidarietà che viene fuori dalla casa circondariale di Salerno, dopo la visita del consigliere regionale del Psi, Enzo Maraio; il segretario nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti Enrico Maria Pedrelli e il presidente regionale Fgs per la Campania Vittorio Cicalese. Continua a leggere “Psi e Fgs al carcere di Fuori: solidarietà e proposte”

Sgarbi: «Salerno? Ha un’incredibile voglia di crescere»

di Matteo Maiorano

«Salerno? Un luogo dove gli artisti investono con entusiasmo». A parlare, a margine della mostra internazionale realizzata a Salerno, è Vittorio Sgarbi. Il deputato è stato ospite del museo Diocesano che ha accolto le opere di diversi artisti di fama internazionale per la terza edizione di Nowart, rassegna che andrà avanti fino al 6 gennaio proprio nella casa mondiale degli avori medievali. Continua a leggere “Sgarbi: «Salerno? Ha un’incredibile voglia di crescere»”

Troppa gente in discoteca, chiusi due locali

Dopo la tragedia di Corinaldo, si infittiscono i controlli sul territorio salernitano. Nella notte i carabinieri della stazione di Sala Consilina – agli ordini del capitano Davide Acquaviva – hanno posto sotto sequestro due discoteche del Vallo di Diano. Si tratta di due locali molto conosciuti nella zona: il Be Cool di San Pietro al Tanagro e Officina Gambrinus di Atena Lucana. Continua a leggere “Troppa gente in discoteca, chiusi due locali”