Troppa gente in discoteca, chiusi due locali

Dopo la tragedia di Corinaldo, si infittiscono i controlli sul territorio salernitano. Nella notte i carabinieri della stazione di Sala Consilina – agli ordini del capitano Davide Acquaviva – hanno posto sotto sequestro due discoteche del Vallo di Diano. Si tratta di due locali molto conosciuti nella zona: il Be Cool di San Pietro al Tanagro e Officina Gambrinus di Atena Lucana. Continua a leggere “Troppa gente in discoteca, chiusi due locali”

Distrutta l’auto di Mena Avagliano

di Adriano Rescigno

«Non posso rilasciare alcuna dichiarazione, ci sono indagini in corso». Nel frattempo il mondo della politica, delle associazioni e delle tante donne difese dall’associazione “Resilienza” si stringe intorno a Filomena Avagliano, per tutti Mena, presidente dell’associazione, vittima di un vile agguato che ha distrutto la sua auto, posteggiata in via Aprea nella frazione Passiano di Cava de’ Tirreni, nella notte tra l’otto ed il nove dicembre. Continua a leggere “Distrutta l’auto di Mena Avagliano”

Dj Marco Montefusco: «Luminarie belle ma la periferia è scoperta»

Luci? Belle e utili all’economia, ma bisogna realizzare anche installazioni in periferia. Disc jockey e producer di successo del salernitano, per Marco Montefusco la musica può produrre la spinta per far fare un salto di qualità all’appuntamento natalizio della città. Continua a leggere “Dj Marco Montefusco: «Luminarie belle ma la periferia è scoperta»”

Dj Enzo Falivene: «Un problema culturale»

di Vittorio Cicalese

Cordoglio e solidarietà dopo la tragedia di questa notte a Corinaldo. A Salerno, in segno di lutto, il sindaco Vincenzo Napoli ha disposto per cinque minuti, a partire dalle ore 18, Luci d’Artista spente sia in piazza Flavio Gioia sia a piazza Portanova, sede dell’ormai celebre albero di Natale. Scelta simile anche a Cava de’ Tirreni: l’albero di Natale, per l’intera serata, non sarà acceso, in segno di cordoglio per la triste vicenda accaduta in provincia di Ancona. Continua a leggere “Dj Enzo Falivene: «Un problema culturale»”

La tragedia di Corinaldo: morti 5 adolescenti e una mamma

Notte tra il 7 e l’8 dicembre. Una gran folla attende, all’interno della “Lanterna azzurra” di Corinaldo, comune di quasi 5mila abitanti nella provincia di Ancona, l’inizio del concerto del rapper di Cinisello Balsamo Sfera Ebbasta, vero e proprio fenomeno dei social network con oltre un milione e mezzo di followers. Continua a leggere “La tragedia di Corinaldo: morti 5 adolescenti e una mamma”

La nuova arma letale

Lo stesso modus operandi di Torino: lo spray urticante che genera il caos e il fuggi fuggi generale e di conseguenza l’irreparabile. E’ stato così durante la finale di Champion Juventus – Real Madrid, è stato così a Corinaldo. Le indagini faranno il loro corso, capendo innanzitutto chi e perché ha azionato quello spray diventato arma letale all’interno della discoteca. Oggi è solo il giorno del lutto, di una Immacolata macchiata da giovane e innocente sangue. Continua a leggere “La nuova arma letale”

Dj Aniceto: «Luci d’Artista? Formicai con negozi vuoti»

di Matteo Maiorano

«Vi parlo della mia battaglia contro le droghe. Le Luci d’artista? Attrattiva importante, ma non si guadagna con la sola gloria». Il salernitano Dj Aniceto è da molti definito il disk jockey anti-droga per le numerose campagne in favore di un divertimento sano e coinvolgente. Da oltre 20 anni si batte contro le dipendenze e per le strade sicure. Dal 1 dicembre saranno online sulla piattaforma youtube “Piatti stupefacenti”, format ideato dal sociologo Daniele Caramagna in collaborazione proprio con Dj Aniceto. I due promuoveranno la cucina come antidoto a tutte le dipendenze. Continua a leggere “Dj Aniceto: «Luci d’Artista? Formicai con negozi vuoti»”