Il concorso di colpa

di Andrea Pellegrino

Si vivono dei paradossi ai giorni d’oggi. Soprattutto in questa città. La crisi è generale, nazionale, forse internazionale, e il processo, purtroppo, è inesorabile. Chiudono negozi, imprese e grandi industrie. A Salerno è un fenomeno preoccupante che si registra da più di un anno. Il salotto buono cittadino perde costantemente qualche suo pezzo importante. E così via anche nelle zone periferiche. Continua a leggere “Il concorso di colpa”

Franco Raimondi: «Sarà un “viaggio” bellissimo»

di Matteo Maiorano

Appuntamenti imperdibili questo Natale a Vietri sul Mare. Al centro la punta di diamante della tradizione costiera: la ceramica. A raccontarli è lo storico artigiano Franco Raimondi, che nel corso della sua lunga carriera ha realizzato molti lavori per la sua numerosa clientela. Continua a leggere “Franco Raimondi: «Sarà un “viaggio” bellissimo»”

Don Luigi Aversa: «Coinvolgere artisti salernitani»

di Matteo Maiorano

«Sarebbe bello avere firme salernitane nelle luminarie». L’intuizione è di Don Luigi Aversa, direttore del museo diocesano. Il sacerdote ha espresso il suo parere in merito all’appuntamento natalizio chiamando in causa gli artisti, che non mancano sul territorio. Secondo Luigi Aversa, «il museo è un contenitore di opere di artisti, riferimento nel panorama cittadino». Continua a leggere “Don Luigi Aversa: «Coinvolgere artisti salernitani»”

Guardigli: «A Salerno grandi firme dell’arte contemporanea

di Matteo Maiorano

«Puntare sull’arte per diminuire drasticamente la disoccupazione». Sta avendo un grande successo la terza edizione di Nowart organizzata dal salernitano Antonello Diodato Guardigli. Il gallerista di InArte Werkkunst ha riportato a Salerno un evento d’arte contemporanea richiamando nella città l’interesse per la disciplina che sembra aver trovato una sua dimensione. L’artista, che ha partecipato in passato anche alla biennale di Venezia e regalato opere a capi di stato, porta la sua “salernitanità” in giro per il mondo. Continua a leggere “Guardigli: «A Salerno grandi firme dell’arte contemporanea”

Movida, controlli dei Nas nel centro: 5 locali chiusi e multe per un milione di euro

Sono cinque gli esercizi commerciali, sui venti controllati in totale dai Nas nel corso del blitz lungo le strade del centro storico di Salerno, ad essere stati chiusi dai militari. I sigilli sono scattati a causa di condizioni di gravi criticità igienico-sanitarie e strutturali in cui avveniva la preparazione e somministrazione di alimenti e bevande. Continua a leggere “Movida, controlli dei Nas nel centro: 5 locali chiusi e multe per un milione di euro”