Psi e Fgs al carcere di Fuori: solidarietà e proposte

Una storia di solidarietà che viene fuori dalla casa circondariale di Salerno, dopo la visita del consigliere regionale del Psi, Enzo Maraio; il segretario nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti Enrico Maria Pedrelli e il presidente regionale Fgs per la Campania Vittorio Cicalese.

Una visita, nel complesso, positiva, come ha annunciato al termine dell’ispezione Maraio, favorita dal direttore della struttura, Stefano Martone, che, nonostante le difficoltà del sistema penitenziario italiano, garantisce condizioni adeguate e progetti di formazione professionalizzante per i detenuti del carcere di Salerno organizzati in collaborazione con le associazioni di volontariato, le istituzioni locali e la Regione Campania. Una storia su tutte ha però colpito i socialisti: una detenuta ha raccontato di aver perso la sua mamma lo scorso 2 dicembre. Era tutta la sua famiglia, ora non ha più nessuno. Un velo di tristezza e depressione sul suo volto e la preoccupazione delle compagne di cella che hanno stabilito dei turni, sia nelle ore diurne che notturne, per non lasciare mai sola la donna che in più occasioni ha ammesso di aver pensato al suicidio.

Senza soldi e senza famiglia: così ora è costretta a vivere. Un aiuto esterno le viene dato dalle associazioni di volontariato che da sempre operano nel carcere di Fuorni. Pochi spiccioli, non più di 20 euro al mese per una donna che ha la necessità di lavorare e guadagnare per potersi mantenere all’interno della struttura carceraria. Ma i problemi, all’interno della casa circondariale di Salerno, ci sono: sovraffollamento e carenza di personale sono all’ordine del giorno, nonostante la situazione sia nettamente migliorata rispetto a qualche anno fa. Tanti problemi, dunque, ma anche tanta solidarietà. E un plauso va proprio alle detenute che, nonostante tutto, riescono a tirar fuori il meglio. 

(er.no)
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...